eventi | Bologna, 07 novembre 2017

A Bologna si sperimenta la democrazia diretta

Municipia è partner del Comune di Bologna per la prima sperimentazione del Bilancio Partecipativo con l'utilizzo del voto online.

Si è aperto oggi il voto online per i 27 progetti pensati dai cittadini ed elaborati assieme ai tecnici del Comune con il percorso del Bilancio Partecipativo, avviato a Marzo 2017 e composto da 4 fasi: presentazione delle proposte, co-progettazione, voto delle proposte e realizzazione dei progetti.

Il Bilancio Partecipativo è uno strumento di democrazia diretta e di coinvolgimento dei cittadini nelle scelte pubbliche, così come previsto dallo Statuto Comunale, e mette a disposizione risorse pubbliche al fine di raggiungere risultati condivisi e verificati.

Per il 2017 è prevista una dotazione totale di bilancio pari a 1 milione di euro, da destinare con una quota di circa 150.000 euro per il progetto più votato in ogni Quartiere.

Fino alle ore 12 del 27 novembre tutte le persone che vivono a Bologna o hanno in città la sede del proprio lavoro, i cittadini di origine straniera e i giovani a partire dai 16 anni di età, potranno votare il progetto preferito: quelli più votati saranno finanziati e realizzati.

Municipia, partner strategico del Comune di Bologna, ha eseguito la progettazione e ha realizzato la piattaforma digitale che supporta tutte le fasi del processo del Bilancio Partecipativo, che si appresta a diventare best practice nazionale e internazionale di collaborazione civica e democrazia digitale.

Per sapene di più: