Archivio Comunicati Stampa

comunicato | Roma, 13 aprile 2017

Il Data Center vicentino di Engineering ottiene la certificazione TIER IV dall'Uptime Institute

Il Data Center di Vicenza ha ottenuto il livello più alto di certificazione dall’Uptime Institute, passando dal livello TIER III al livello TIER IV, sia per la fase iniziale di design che per quella finale di implementazione, post-verifica on site.

TIER IV è il livello più alto di garanzia che un data center possa offrire, con una disponibilità del 99,99%. Il Data Center è completamente ridondato a livello di circuiti elettrici, di raffreddamento e rete. Questa architettura consente di rilevare e isolare ogni eventuale danno ai sistemi della struttura, sostenendo e mantenendo attivi nel contempo tutti i carichi IT e i sistemi business critical dei clienti ospitati nella struttura. Queste architetture permettono sia di far fronte a incidenti tecnici gravi ma anche di effettuare attività di manutenzione ordinaria e straordinaria, senza interrompere la disponibilità dei servizi erogati e preservando dunque in sicurezza i dati gestiti.

Quello di Vicenza è parte di un network integrato di 4 Data Center che fa di Engineering un player di primaria importanza nel mercato dell’outsourcing e del cloud computing. Localizzati a Pont-Saint-Martin (Aosta), Torino, Milano e Vicenza, sono caratterizzati da un sistema di servizi e di un’infrastruttura che garantiscono i più alti standard tecnologici, qualitativi e di sicurezza. 330 clienti, 4 petabyte di storage gestito, 6.000 metri quadrati di superficie, 3 diverse offerte di cloud ibrido e 2 milioni di ticket gestiti alcuni dei numeri che caratterizzano questa realtà tutta italiana.

Tutti i data center sono interconnessi in fibra e grazie alle più recenti tecnologie sono in grado di garantire soluzioni di Business Continuity tra Pont-Saint-Martin e Torino ed anche di Tri Data Center - ovvero la combinazione di Business Continuity e Disaster Recovery con Vicenza o Milano. Completano l’offerta una rosa di servizi di gestione e trasformazione in ambito Cloud, System Engineering, Performance Management, SAP/HANA, Networking e Monitoraggio H24.

“Abbiamo voluto fortemente conseguire questa prestigiosa certificazione” - ha dichiarato Francesco Bonfiglio, Amministratore Delegato di Engineering.mo, la società del Gruppo che gestisce le Managed Operations - “in quanto è nella nostra mission aziendale fornire i più elevati livelli di affidabilità e garanzia di continuità del servizio ai nostri clienti. TIER IV è lo standard più elevato che si possa raggiungere e un elemento determinante di selezione per soddisfare i più importanti bandi di gara. La certificazione TIER IV si inserisce nella trasformazione di Engineering.mo e più in generale del tradizionale concetto di Data Center, nel nuovo modello di Piattaforma Digitale dei Servizi”.

uptimeinstitute.com/TierCertification