Smart-ROAD

Open platform per la realizzazione di Centrali di Controllo per il monitoraggio della sicurezza stradale.

È rivolta agli Enti che, in riferimento al Piano Nazionale per la Sicurezza Stradale (PNSS), hanno necessità di un sistema che consenta di disporre di informazioni utili al miglioramento delle condizioni di sicurezza e dei dati di incidentalità costantemente aggiornati relativi alla rete e alle infrastrutture stradali di propria competenza.

La soluzione sviluppata da Engineering prevede la disponibilità di un Portale che consente da un lato la pubblicazione di informazioni utili alla sicurezza dei cittadini e dall’altro la loro partecipazione attiva attraverso l’invio di segnalazioni o comunicazioni alla Centrale di Controllo.

La Centrale di Controllo è composta da diversi sottosistemi:

Acquisizione: disponibilità di dati e informazioni relative a problemi o a potenziali situazioni che potrebbero avere impatto sulla sicurezza della rete o delle infrastrutture stradali.

Gestione Ispezioni: attività di ispezione della rete e delle infrastrutture stradali con funzioni di pianificazione delle ispezioni, di gestione delle flotte dei veicoli, di gestione del software installato.

Gestione Incidenti: attività di acquisizione dei dati rilevati sugli incidenti stradali e delle informazioni previste sulla base del modello ISTAT/CTT, inserire attraverso la compilazione di schede appositamente predisposte o tramite APP.

Monitoraggio e Controllo: servizi e funzionalità per il monitoraggio degli incidenti, delle modifiche alla viabilità, dei cantieri presenti sulla rete stradale, …

Analisi e Report: supporto agli utenti autorizzati per le attività di analisi dei punti critici, dei rischi per la sicurezza e degli interventi necessari a migliorare le condizioni di sicurezza stradale.

Il Portale è strutturalmente suddiviso in aree (Pubblica, Riservata, Amministrazione) in modo da rendere disponibili alle diverse tipologie di utenti il ricco elenco di funzionalità e servizi. È stato progettato secondo due criteri fondamentali di design dell’architettura dell’informazione: "responsive", adattivo rispetto agli strumenti di accesso, "mobile first" ottimizzato per sfruttarne la fruizione in mobilità garantendone i criteri di usabilità.

La APP Rilievo Incidenti consente ai soggetti preposti al rilievo e alla raccolta dei dati di incidentalità (Polizia Municipale, Carabinieri, ...) di acquisire e inviare alla Centrale di Controllo i dati di un incidente dal luogo nel quale lo stesso è avvenuto.